Blog - The Labyrinth

500 AÑOS – TRAILER SUL GENOCIDIO MAYA

“Per 500 anni i territori maya sono stati rubati, le sue ricchezze saccheggiate, le famiglie sfollate, le loro voci messe in silenzio fino a quando non si sono sollevati per lottare per la giustizia, per la terra”.

Queste sono le parole monito lanciate nel trailer “500 AÑOS” che verrà proiettato in Guatemala, nella città di Quetzaltenango. Il trailer affronta le tematiche più delicate del paese, cercando di dare voce a quella che è sempre stata una belle piaghe della storia dell’uomo: l’oppressione delle popolazioni indigene.

Sono 500 anni che il popolo maya resiste e lotta per riacquistare le proprie terre, la propria libertà, la propria dignità. Si calcola che per i primi 200 anni di colonizzazione, ogni due mesi, ci sia stato un disordine organizzato da parte della popolazione nativa nei confronti della corona spagnola.

Oggi, le autorità indigene del Guatemala considerano l’essere bianco nella “quinta fase di spoliazione coloniale”, ovvero quella del neoliberalismo.

THE LABYRINTH