• 22 de april, Estado plurinacional de Bolivia

     

    In onore della Madre Terra traduco quanto pubblicato in Bolivia dal “Ministerio de Relaciones Exteriosres”.

    “Il giorno 22 di aprile del 2009 si ricorda como il giorno in cui le Nazioni Unite, sotto la guida del nostro fratello presidente, Evo Morales Ayma, hanno riconosciuto il Giorno Internazionale della Madre Terra.

    L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha deciso di proclamare il 22 di Aprile di ogni anno come Giorno Internazionale della Madre Terra considerando che, “Madre Terra”, è una espressione comune utilizzata in riferimento al pineta Terra in diversi paesi e regioni, e che dimostra l’interdipendenza esistente tra gli esseri umani, le altre specie viventi e il pianeta che tutti e tutte abitiamo. Continua a Leggere

  • bolivia_17

     

    Il presidente della Bolivia, Evo Morales, promulga una legge quadro in “Difesa della Madre Tierra” nel contesto legislativo de “La Madre Tierra y Desarrollo Integral para Vivir Bien”.

    In linea generale la legge dettaglia come l’essere umano deve vivere in armonia e equilibrio con la natura, come è obbligato a proteggere i diritti della Terra, quali: il diritto alla vita, alla diversità, all’acqua, all’aria pulita, al restauro e alla conduzione di una vita libera dall’inquinamento.

    Con particolare riferimento alle imprese multinazionali petrolifere e estrattive in generale la legge dichiara che i delitti relazionati alla Madre Tierra non possono cadere in prescrizione, non può essere applicata la sospensione condizionale della pena e i soggetti recidivi subiscono sanzioni sempre più gravi. Continua a Leggere