• Piramide sociale

     

    Kapuscinsky in “Nel turbine della storia” definisce l’America latina “un esperimento sociale fatto a continente” per la varietà etnica che lo compone: nativi, europei, neri africani deportati durante lo schiavismo e l’incrocio tra questi. Una varietà straordinaria che ancora oggi si ritrova in piena lotta per il riconoscimento dei propri diritti.

    In Guatemala – ottimo esempio a fini storici – le dinamiche delle classi sociali durante il colonialismo vedono, in un primo momento, in cima alla classifica gli spagnoli e in fondo quelli che venivano chiamati indios. Successivamente gli spagnoli portano oltreoceano le mogli con le quali iniziano ad avere figli, socialmente definiti criollos, i quali iniziano ad occupare il secondo posto nella scala sociale.

    I meticci, incrocio tra spagnoli e nativi, chiamati ladinos, al principio si collocano per ultimi nella scala sociale in quanto non riconosciuti come legittimi né dalla popolazione locale né da quella spagnola. Ogni ladino, in Guatemala, al tempo della colonizzazione, viene considerato come un essere miserabile, senza una vera appartenenza culturale. Continua a Leggere

  • DCIM100GOPROGOPR0960.

    The Labyrinth vi augura le migliori feste di Natale e felice anno nuovo, nel senso etimologico della felicità: fecondo, fertile e soddisfatto. La soddisfazione è un elemento importante e noi di The Labyrinth lo sappiamo bene, dal punto di vista lavorativo, anche grazie al gruppo di viaggiatori di novembre 2015 che per ha costituito il primo grande esperimento di turismo responsabile e comunitario. L’esito del viaggio è stato favoloso ed i meriti vanno assegnati a tutti perché l’incontro tra due culture non mette nessuno in secondo piano, tutti devono concorrere affinché vi sia grande integrazione sociale.

    Con piacere vi comunichiamo che The Labyrinth è stato valutato come migliore operatore di turismo responsabile e comunitario a livello guatemalteco, per questo è stato chiamato alla costruzione di modelli di sviluppo del settore turistico da parte di specialisti e tecnici della cultura maya. Continua a Leggere