THE LABYRINTH  S.A

TURISMO RESPONSABILE E COMUNITARIO IN

CENTROAMERICA

  • The Labyrinth
  • The  Labyrinth Viaggi Etici

CONTATTI

+502  4760  2928
+39  338 6656706

info@thelabyrinth.it

© 2019 The Labyrinth - Todos los derechos son reservados.

 O P.IVA 99837943

Santiago Atitlan, z. 2, 05 AV PB CJ, Pachichaj

Guatemala

WORKSHOP

WORKSHOP  FOTOGRAFIA  SOCIALE

CON GIULIO DI MEO 

IN GUATEMALA

21.08.2019  a  01.09.2019

Durata del corso: 12 giorni

Prezzo: € 1900

GUATEMALA: la Cultura Maya e la Resistenza Guerrigliera

l workshop si svolgerà in 12 giorni e avvicinerà il fotografo a tutti gli aspetti territoriali: dalle questioni poliche e di difesa della terra, alle questioni storiche, culturali, sociali, spirituali. Sarà un viaggio basato anche nella rivoluzionaria resistenza che vede coinvolta la popolazione guatemalteca da ormai 5 secoli.

 

I partecipanti saranno guidati nello sviluppo di un progetto fotografico che documenti le realtà conosciute e visitate. Durante la giornata si realizzeranno immagini, mentre le serate saranno dedicate all’editing delle foto scattate, con discussione e confronto tra i vari partecipanti. Quotidianamente saranno selezionate le immagini migliori che andranno a formare, alla fine del corso, il portfolio personale. Con le foto più rappresentative sarà realizzata una presentazione multimediale per raccontare l’esperienza vissuta dal gruppo e per sensibilizzare sulle tematiche sociali documentate.

GIULIO DI MEO

Giulio di Meo è fotografo italiano impegnato da più di dieci anni nell’ambito del reportage e della didattica e che crede nella fotografia come strumento per informare e denunciare, come mezzo di cambiamento personale, sociale e politico. “È questa la mia fotografia, quella che amo e che mi piace definire sociale: una fotografia fatta di lotta, rabbia, indignazione ma anche di amore, passione, speranza”. È convinto che il reporter non può limitarsi solo a informare ma deve agire concretamente, impegnandosi nelle realtà che documenta. Giulio di Meo organizza incontri e workshop di reportage e di street photography, in Italia e all’estero, e laboratori per bambini, adolescenti, immigrati e disabili per promuovere la fotografia come strumento di espressione e integrazione.

contattaci