Riviera Maya responsabile

*a partire da
€ 1.740,00
12 giorni

Un viaggio di turismo responsabile pone l’incontro con le popolazioni locali come momento centrale dell’esperienza turistica, rendendo il viaggio una imperdibile occasione di confronto tra diverse culture, di conoscenza di un altro popolo, delle sue tradizioni, dei suoi usi e costumi, in un’ottica di scambio culturale. Inoltre, vuole essere una possibilità per capire più a fondo una cultura diversa dalla propria, entrando in contatto diretto con la realtà sociale di un paese, le sue difficoltà, i suoi drammi e le speranze di cambiamento.

Un viaggio di questo tipo mira a sostenere le economie locali dei paesi di destinazione lasciando la maggior parte dei profitti alle popolazioni locali, a differenza del turismo di massa che, essendo gestito da imprese straniere, esporta la quasi totalità della spesa turistica.

Il valore di questa forma di turismo è dato dal fatto che le comunità visitate sono protagoniste della gestione del viaggio o di una parte di esso, nonché dirette beneficiarie dei risultati economici derivanti da tale attività. Esse sono dunque nostri partner paritari sia nella gestione sia nei risultati.

Questa esperienza sarà inoltre arricchita dalla visita alle bellezze naturali, artistiche e archeologiche del paese.

 

Costo del viaggio:

Da 6 persone in su con mediatore culturale
Calcolato su 6 persone: 2100 €
Calcolato su 7 persone: 1990 €
Calcolato su 8 persone: 1910 €
Calcolato su 9 persone: 1840 €
Calcolato su 10 persone: 1790 €
Calcolato su 11 persone: 1740 €
Calcolato su 12 persone:
1740 €

Non include volo e assicurazione

Principali impatti di viaggio

27 famiglie e 8 gruppi comunitari coinvolti
50% del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
Sistemazione in famiglia e convivenza con 4 comunitàTrekking Sociale
Trekking Sociale

Descrizione viaggio

Scarica itinerario

Il viaggio ci permette di conoscere la penisola dello Yucatan, nella quale vivono popolazioni indigene discendenti dei Maya. Uno degli obiettivi chiave dell’esperienza è quindi la conoscenza della realtà indigena, dato che si tratta di un mondo diverso dal nostro, una società basata sulla condivisione (la comunità), una cosmovisione che si basa sul forte vincolo con la madre terra e con il territorio su cui la comunità vive.

Questo viaggio offre numerosi spunti per conoscere a fondo questa realtà politico/sociale e non solo: scopriremo i principi della medicina maya e delle coltivazioni indigene con tecniche ecologiche, assisteremo al lavoro di donne indigene artigiane e capiremo il profondo legame che questo popolo ha con la terra, ci stupiremo di fronte al sincretismo religioso che li contraddistingue, il tutto avvolto dai colori, dai sapori e dagli odori di un Messico che ha il magico potere di stregare il viaggiatore con il suo fascino. Non mancheranno le visite ai siti archeologici che hanno reso celebre questo paese come Ek Balam, Calakmul, Tulum e la famosa Chitzén Itzá, ma anche passeggiate nella giungla, bagni tra laghi, spiagge e cenotes, i colori e i profumi del mercato di Merida, la meravigliosa laguna rosa e le turchesi acque di Bacalar a coronare un viaggio che vi rimarrà nel cuore per molto tempo!!!

1° giorno -

Partenza dall’aeroporto per Valladolid (2 ore e mezza circa). All’arrivo sistemazione in hotel.

2° giorno -

Oggi ci spostiamo a Rio Lagartos (2 ore circa) che è un piccolo porto di pesca situato in un estuario sulla costa settentrionale della penisola dello Yucatan, dove realizzeremo una escursione in barca tra canali di mangrovie, centinaia di uccelli, tra cui i meravigliosi fenicotteri rosa, preludio all’esperienza successiva. Da li, infatti, ci sposteremo al cenote KiKil. Una delle bellezze più apprezzate della penisola dello Yucatan sono i cenotes, con le loro acque piene di energia. Si dice che i cenotes fossero crateri creati nella terra dall'impatto di meteoriti, e che per questo le loro acque abbiano un'energia speciale. Si dice anche, informalmente, che ogni volta che si entra in un cenote si ringiovanisce. Nel pomeriggio ritorno a Valladolid.

3° giorno -

In mattinata partenza per Ek Balam (mezz’ora circa) dove inizieremo il nostro processo di conoscenza della cultura Maya visitando la zona archeologica di Ek balam, primo passo per addentrarci nella storia passata delle popolazioni Maya. Il salto verso la conoscenza della società Maya attuale lo faremo a seguire visitando alcune famiglie del villaggio con cui conosceremo e parteciperemo alle usanze quotidiane di una comunità Maya; impareremo l’arte dell’intreccio delle amache, quella del ricamo e gusteremo le tortillas di mais fatte a mano sul comal. A seguire andremo a conoscere una delle meraviglie naturali della zona, il cenote Xcanche. Al ritorno in città tempo libero per passeggiare per la bella cittadina coloniale.

4° giorno -

In mattinata trasferimento a Chitzén Itzá (un’ora circa), maestoso sito archeologico famoso per il Castillo e per il gioco della Pelota, per il cenote Sagrado e l’osservatorio astronomico. Il sito comprende numerosi raffinati edifici in pietra, alcuni erano adibiti a luogo di culto, altri erano palazzi di rappresentanza. Dopo un’accurata visita trasferimento a Yaxun-Ha, dove conosceremo una cooperativa locale con cui realizzeremo un laboratorio di cucina tradizionale che si concludera con un pranzo tipico. Dopo l’immancabile bagno nel cenote della comunitá trasferimento a Ticul (2 ore circa). All’arrivo sistemazione in hotel

5° giorno -

In mattinata visita al progetto agroecologico El Solar di Mani, dove conosceremo una famiglia locale che ci presenterà un interessante progetto di conservazione delle Api Melipona, oltre che il progetto di autosussintenza – animali e orti – che stanno sviluppando nel loro terreno. Dopo un pranzo a gestione famigliare ci sposteremo nell’anello dei cenotes per il quotidiano bagno rinfrescante prima di arrivare a Merida. All’arrivo sistemazione in hotel e breve visita del centro storico di Merida

6° giorno -

In mattinata ci sposteremo a San Antonio Mulix, per conoscere altri due cenotes particolari e, a seguire, trasferimento a Becal (un’ora), terra del “panama”, il sombrero tipico messicano. Entreremo nella casa di una famiglia artigiana per scoprire tutto il processo di fabbricazione, e a seguire trasferimento a Campeche con sosta presso il cimitero di Pomuch, dove scopriremo una tradizione locale relativa al culto dei morti molto peculiare. Arrivo a Campeche e sistemazione in hotel

7° giorno -

In mattinata visita del centro storico di Campeche, gioiellino coloniale molto ben conservata. Una città murata in riva al mare dove ripercorreremo la storia della pirateria e della Conquista. A seguire trasferimento a Conhuas. Al tramonto visita del Volcan de los Murcielagos, una grotta che ospita milioni di pipistrelli che escono tutti insieme al tramonto creando un effetto ottico incredibile.

8° giorno -

In mattinata visita all'imponente zona archeologica di Calakmul (a 2ore da Xpujil), immersa nella giungla. Sarà una visita archeologico/naturalistica dato che realizzeremo una passeggiata nella giungla con la possibilità di avvistare varie specie di animali come le scimmie ragno ed urlatrici e diverse specie di uccelli e nel pomeriggio trasferimento a Bacalar e sistemazione in hotel

9° giorno -

In mattinata escursione in barca all’interno della meravigliosa Laguna Bacalar, per un bagno nelle turchesi acque e a seguire un pranzo in riva alla laguna. Pomeriggio di relax in riva alla laguna turchese.

10° giorno -

In mattinata partenza per Tulum per una breve visita della zona archeologica, unica direttamente sul mar dei Caraibi e a seguire proseguimento per Akumal e sistemazione in hotel. Pomeriggio libero in spiaggia, escursione facoltativa per fare snorkeling alla barriera corallina o visita al centro tortuguero

11° giorno -

Mattinata libera e in base all’orario di volo trasferimento all’aeroporto di Cancun per il volo di ritorno.

12° giorno -

Arrivo in Italia

Cosa include il viaggio

  • 3 pernottamenti a Valladolid presso l’hotel San Clemente o similare
  • Un pernottamento a Merida presso l’hotel Colonial o similare con colazione inclusa
  • Un pernottamento a Campeche presso hotel Castelmar o similare con colazione inclusa
  • Nn pernottamento a Conhuas presso le cabañas Calakmul o similare
  • 2 pernottamenti a Bacalar presso l’hotel Casa Poblana o similare
  • Un pernottamento ad Akumal presso l’hotel Kerubin Dorado o similare
  • Tutti i trasferimenti interni con mezzo privato dall’hotel del primo giorno fino a Cancun
  • Entrata al sito archeologico di Ek Balam
  • Attività presso Unajil ad Ek Balam, visita delle famiglie, visita del cenote e pranzo
  • Escursione in barca presso Rio lagartos e escursione presso Las Coloradas
  • Entrata e visita guidata in italiano al sito archeologico di Chitzén Itzá
  • Laboratorio di cucina e pranzo presso Yaxun-Ha
  • Attività e pranzo presso il progetto El Solar de Mani
  • Entrate ai cenote dell’anello dei cenotes
  • Visita guidata e dimostrazione dei panama a Becal
  • Entrata al Volcan de los Murcielagos
  • Entrata e visita guidata in spagnolo al sito archeologico di Calakmul
  • Escursione in barca nella laguna Bacalar
  • Entrata al sito archeologico di Tulum
  • Mediatore culturale italiano per 10 giorni
  • Organizzazione tecnica

Cosa non include il viaggio

  • voli aerei
  • vitto (tranne i pasti inclusi nella quota comprende) da gestire con una cassa comune di 350 € circa a persona
  • trasferimenti di avvicinamento all’hotel di partenza
  • tutte le voci non comprese nel programma.

Il racconto del viaggio in immagini

Richiedi informazioni

Accetto l'informativa sulla privacy
MG9394.jpg

15 giorni

Guatemala

Viaggio con le comunità Maya
  • 61% del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
A partire da € 1.600,00
File027.png

11 giorni

Marocco

Marocco - Immersione nella cultura berbera: gli Amazigh
  • del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
A partire da € 1.250,00