MESSICO - VIAGGIO SPIRITUALE E COMUNITARIO - DIA DE MUERTOS

*a partire da
€ 2.470,00
15 giorni

IL PROPOSITO SPIRITUALE DEL VIAGGIO

“Sognare”, da un punto di vista sciamanico, vuol dire molte cose. La prima fra tutte è imparare ad amare sé stessi e gli altri, e a camminare nel mondo con compassione, speranza e coraggio. Per i Toltechi, sognare era un viaggio spirituale verso la conoscenza e la consapevolezza, un modo per connettersi con il divino e ricevere saggezza. Gli antichi Toltechi erano una civiltà precolombiana mesoamericana che fiorì tra il X e il XII secolo, mentre i nuovi Toltechi sono un gruppo contemporaneo che si ispira agli insegnamenti tradizionali per la crescita personale e spirituale.

Questo viaggio comunitario in Messico offre un'esperienza autentica di esplorazione delle culture native e di cercare una guarigione personale attraverso le pratiche del sognare e dello sciamanesimo. Attraverso le pratiche i partecipanti avranno l'opportunità di connettersi con la saggezza dei Toltechi e di altre culture indigene con un’ottica partecipativa. Durante l’itinerario ci saranno momenti di pratica sciamanica, meditazione e arte del sognare. Tendenzialmente gli incontri si svolgeranno la mattina, ma potrebbero subire variazioni d’orario sulla base delle dinamiche che si presenteranno durante il viaggio.

A facilitare i processi di questo viaggio saranno Nicola Dentico e Alberto Fragasso.

Costo del viaggio:

Calcolato su 8 persone: 2650 €

Calcolato su 9 persone: 2580 €

Calcolato su 10 persone: 2520 €

Calcolato su 11/15 persone: 2470 €

Non include volo e assicurazione

Principali impatti di viaggio

30 famiglie e 15 gruppi comunitari coinvolti
60% del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
Sistemazione in famiglia e convivenza con 4 comunità
Trekking Sociale

Descrizione viaggio

Scarica itinerario

Il viaggio permetterà di Chiapas, la regione situata nell’estremo sud del Messico, al confine con il Guatemala, nella quale vivono popolazioni indigene discendenti dei Maya. Caratterizzato da una rigogliosa vegetazione, che spazia dalle foreste di conifere delle montagne degli Altos alla lussureggiante Selva Lacandona, il Chiapas, nonostante la ricchezza delle sue risorse naturali, è lo stato più povero del Messico. 

Questo viaggio offre numerosi spunti per conoscere a fondo la realtà politico/sociale e non solo: scopriremo i principi della medicina maya e delle coltivazioni indigene con tecniche ecologiche, assisteremo al lavoro di donne artigiane e capiremo il profondo legame che questo popolo ha con la terra, ci stupiremo di fronte al sincretismo religioso che li contraddistingue, il tutto avvolto dai colori, dai sapori e dagli odori di un Messico che ha il magico potere di stregare il viaggiatore con il suo fascino. Non mancheranno le visite ai siti archeologici che hanno reso celebre questo paese come Palenque e Chitzén Itzá ma anche passeggiate nella foresta, bagni tra laghi e cascate, i colori del mercato di San Cristobal de Las Casas, e chiaramente i Caraibi, quelli che avete sempre sognato, spiagge bianche e mare turchese, atmosfere rilassate tra amache e cocktail in riva al mare.

1° giorno - giovedì 23 ottobre

Volo internazionale per il Messico. All’arrivo sistemazione presso l’hotel Casa Gonzalez o similare.

2° giorno - venerdì 24 ottobre

Colazione inclusa. Partenza alla volta di Teotihuacan, il più grande sito archeologico precolombiano del Nord America. Teotihuacan si trova a 40 chilometri a nord-est di Città del Messico. È stata dichiarata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1987. Nel momento di massimo splendore, nella prima metà di questo millennio, Teotihuacan fu la più grande città del continente americano. Sui lati dell'ampio viale centrale della città, chiamato "Viale dei Morti" sorgono ancora imponenti edifici cerimoniali, tra i quali l'immensa Piramide del Sole (la terza per grandezza al mondo), la Piramide della Luna, e molte altre piattaforme. Sulla strada del ritorno visita alla “Piazza delle tre Culture”, dove nell’autunno del 1968 vennero uccisi dall’esercito e dalla polizia oltre 400 studenti universitari, poi alla famosissima basilica della “Virgen de Guadalupe”, la seconda chiesa cattolica più visitata al mondo e veneratissima in tutto il Messico. Pranzo e cena liberi.

3° giorno - sabato 25 ottobre

Colazione inclusa. Oggi andremo con trasporto privato alla scoperta dello Zocalo, il cuore della capitale e Plaza Mayor. Qui visiteremo: la Cattedrale Metropolitana con il “Cristo del Veleno”, il Tempio Maggiore Atzeca. A seguire visita dello stupendo ed imperdibile Museo di Antropologia, il museo più importante del Messico, con le sue oltre 20 sale dedicate al Messico precolombiano: Teotihuacan, Maya, Atzechi, Toltechi ed altri ancora. Pranzo e cena liberi.

4° giorno - domenica 26 ottobre

Colazione inclusa. In mattinata trasferimento a Villahermosa con volo interno. All’arrivo pick up con mezzo privato con autista e trasferimento a Palenque e sistemazione in cabañas immerse nella giungla. A seguire trasferimento alle meravigliose cascate di Roberto Barrios, gioiello turchese immerso nella Selva Tropicale. Dopo un pomeriggio di bagni e tuffi torneremo a Palenque. Pranzo e cena liberi.

5° giorno - lunedì 27 ottobre

Colazione non inclusa (si farà ala carta nel ristorante all’interno della struttura). Visita al sito archeologico di Palenque, una delle più belle città maya, perché tra le meglio conservate, con un tempio su ognuna delle piccole colline e intorno la foresta vergine. A seguire trasferimento a San Cristobal de las Casas (5 ore e mezza circa), con sosta presso le cascate di Agua Azul dove passeggeremo a fianco di questa catena di cascate meravigliose, ci rinfrescheremo con un bel bagno prima di proseguire il percorso tortuoso su per gli altipiani del Chiapas All’arrivo sistemazione in posada, in un ambiente famigliare e tradizionale. Pranzo e cena liberi.

6° giorno - martedì 28 ottobre

Colazione inclusa. Oggi inizieremo a scoprire San Cristobal de las Casas, sede urbana dello zapatismo nonché laboratorio sociale a cielo aperto dove vengono sperimentati stili di vita sostenibili. In mattinata verremo contestualizzati al Chiapas dai nostri mediatori culturali
(antropologici e sociologi italiani che vivono, studiano e lavorano in Messico da più di 20 anni)
tramite una visita della città e dell’interessantissimo CIDECI, un centro professionale autonomo dove decine di giovani indigeni provenienti soprattutto dalle comunità zapatiste possono studiare e imparare una professione. Il CIDECI è anche la sede dell’Università della Terra, nonché base urbana del movimento zapatista e sede di uno dei suoi caracol: centro politico/amministrativo dell’organizzazione zapatista, Sarà quindi un’occasione per un approfondimento sulla situazione politica in Chiapas e sul processo di autonomia zapatista.

7° giorno - mercoledì 29 ottobre

In mattinata incontro con un ajq’ij (guida spirituale) locale e insieme realizzeremo una cerimonia del fuoco. Nel pomeriggio incontro con Doña Lucia del collettivo Nichim Otanil, hierbera locale con cui realizzerremo un laboratorio di medicina tradizionale. Rientro a Posada Casa Juana. Cena e pranzo liberi.

8° giorno - giovedì 30 ottobre

Colazione in hotel. A seguire trasferimento a Nahual-Ha, un centro olistico nel quale realizzeremo un temazcal (bagno di sudore). Nel pomeriggio visita del centro della cittá addobbato a festa per il Dia de Muertos. Visita degli altari e teatro nel centro.

9° giorno - venerdì 1° novembre

In mattinata trasferimento a Zinancantan, comunità indigena tzotzil a 20 minuti da San Cristobal dove incontreremo le socie della cooperativa Mujeres sembrando vida. Qui assisteremo a una dimostrazione del lavoro artigianale con il telaio a cintura, conosceremo i progetti della cooperativa e condivideremo qualche ora con loro. Da li ci sposteremo al cimitero di Zinacantan insieme alle nostre amiche e vedremo la preparazione della festa dei morti, in un tripudio di fiori. Pranzo in famiglia e ritorno alla Posada Casa Juana dove realizzeremo un cerchio della parola e della limpia.

10° giorno - sabato 2 novembre

Oggi visiteremo il cimitero tradizionale nella comunità di San Juan Chamula, oltre a visitare la chiesa, simbolo del sincretismo religioso, prima di proseguire per la comunità di Pinalchen per una giornata in famiglia. Qui l’incontro genuino con la realtà famigliare e comunitaria indigena ci permetterà, insieme a un ragazzo indigena tzotzil di Pinalchen e alle donne delle famiglie, di conoscere la comunità e i dintorni e di capire da vicino la realtà della pastorizia delle pecore e di come questa attività, insieme alla tessitura dei vestiti tradizionali, sia profondamente legata all’identità Chamula. Dopo un delizioso pranzo (incluso), una passeggiata per la comunità potremo sperimentare il tradizionale temazcal, un bagno di vapore usato nelle comunità sia dal punto di vista terapeutico che cerimoniale. Nel tardo pomeriggio ritorno a San Cristobal. Cena libera.

11° giorno - domenica 3 novembre

Colazione inclusa. Oggi, dopo aver conosciuto nei giorni precedenti chi vive in comunitá da secoli, conosceremo chi da un contesto urbano sta cercando di abbracciare un nuovo paradigma collettivo. In mattinata, infatti, ci spostiamo all’ecovillaggio Crisalium, che raggiungeremo attraverso una camminata interpretativa nel bosco che stanno conservando e restaurando partendo dal Parque Recreativo El Encuentro, all’interno dell’omonima Riserva. Una volta arrivati condivideremo il pranzo (incluso) con i nostri anfitrioni che a seguire ci racconteranno il processo di creazione di una comunitá intenzionale, le difficoltá, le realizzazioni, i sogni e le sfide. A seguire ci accompagneranno a conoscere l’ecovillaggio, le varie ecotecnologie che stanno sviluppando, le case costruite in Biocostruzione, i sistemi di fitodepurazione. Dopo un momento di condivisione attorno al fuoco con cena (inclusa), condito da racconti e canzoni, torneremo a San Cristobal. Pernottamento in posada

12° giorno - lunedì 4 novembre

Colazione inclusa. In mattinata partenza verso l’embarcadero del cañon del Sumidero (un’ora circa). Escursione in barca all’interno del canyon e a seguire trasferimento in macchina ai mirador del Canyon, da cui é possibile vedere una spettacolare vista dall’alto. Pranzo libero. Successivamente trasferimento per Boca del Cielo (3 ore circa), sulla costa del Pacifico. Questo paradiso sulla costa dell'oceano, si trova su una lingua di sabbia a 300 metri dalla terraferma...attraverseremo l'estero (la laguna di acqua salata che la separa) con una barca e ci sistemeremo in bungalow sotto un palmeto. Pranzo e cena liberi.

13° giorno - martedì 5 novembre

Colazione non inclusa (si fará alla carta all’interno della struttura). Cullati dal rumore delle onde del Pacifico, assaporando la brezza in un’amaca, nuotando nella laguna o giocando con le onde in riva al mare, tra palme e migliaia di uccelli, avremo la possibilitá di respirare l’aria tranquilla e rilassata della Costa Chiapaneca. Pranzo e cena nei ristorantini in riva. Pernottamento in cabañas. In nottata possibilitá di accompagnare i guardiani delle uova di tartarughe nel loro viaggio notturno lungo la spiaggia in quad (se é stagione di riproduzione delle tartarughe, da giugno a dicembre). Pranzo e cena liberi.

14° giorno - mercoledì 6 novembre

Colazione non inclusa (si fará alla carta all’interno della struttura). In giornata (a seconda dell’orario di partenza) trasferimento all'aeroporto di Tuxtla (3 ore e mezza circa), volo interno per Cittá del Messico e da li partenza per l'Italia. Pranzo libero.

15° giorno - giovedì 7 novembre

Arrivo in Italia.

Cosa include il viaggio

  • 3 pernottamenti a Città del Messico presso l’hotel Casa Gonzalez o similare con colazione inclusa
  • Un pernottamento a Palenque presso le cabañas el Panchan o similare
  • 7 pernottamenti con colazione inclusa a San Cristobal de las Casas presso la posada Casa Juana
  • 2 pernottamenti a Boca del Cielo presso le cabañas Entremares o similare
  • Transfer privato a/r aeroporto-hotel a Città del Messico
  • 9 giorni di trasferimenti interni con pullmino privato
  • Trasporti pubblici per raggiungere le comunità di San Juan Chamula e Zinacantan
  • Entrate nei musei, nelle chiese, nel sito archeologico di Palenque, in quello di Teotihuacan e in tutti i siti di ecoturismo
  • guida in italiano a Città del Messico
  • Escursione in barca al cañon del Sumidero
  • Guide locali a San Cristobal de las Casas e Palenque
  • Temazcal, cerimonia del fuoco, incontri con gli Ajki
  • Pranzo e contributo con la coop. Mujeres sembrando vida di Zinacantan
  • contributo al collettivo Nichim Otanil
  • Pranzo, attività e contributo presso la comunitá di Pilalchen
  • Contributo presso il CIDECI
  • Pranzo, cena e contributo all’Ecoaldea Crisalium
  • Spese in loco di 2 accompagnatori dall’Italia

Cosa non include il viaggio

  • Voli aerei interni e intercontinentali
  • Vitto, da gestire in cassa comune, con un apporto di 180 € a persona
  • Tutte le voci non comprese nel programma.

Richiedi informazioni

Accetto l'informativa sulla privacy
NanaMarina-42.jpg

10 Giorni

Guatemala

Guatemala - Ritiro spirituale per donne - Sembrando Corazones
  • del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
A partire da € 1.850,00
2832547MG9006.jpg

15 giorni

Guatemala

Guatemala spirituale - Terra dove nasce il tempo
  • del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
A partire da € 1.850,00
WhatsApp-Image-2023-11-23-at-154001jpeg.jpg

16 giorni

Vietnam

Vietnam spirituale - In viaggio da Thay
  • del costo del viaggio a beneficio diretto delle comunità
A partire da € 1.310,00